loading
dolci tipici francesi

PASTICCERIA FRANCESE, TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE

I dolci tipici francesi sono tra i più apprezzati e celebri al mondo, e non a caso. La pasticceria francese ha infatti il merito di avere raggiunto vette altissime di raffinatezza, pur rimanendo accessibile e apprezzabile da tutti. Sempre avanti nella sperimentazione, ma senza dimenticare la tradizione.

La Francia è stata quindi di ispirazione ai pasticceri di tutto il mondo, compreso lo stesso Enrico Rizzi. Di seguito trovate non un elenco completo dei dolci tradizionali francesi, ma un semplice “bigino” con alcuni dei più amati e conosciuti.

 

I DOLCI TIPICI FRANCESI

MACARONS

Nel passare in rassegna i dolci tipici francesi, non potevamo che partire dai macarons, dato che rappresentano una delle eccellenze della produzione dolciaria di Enrico Rizzi – Milano. Cosa sono i macarons lo abbiamo già visto in un precedente articolo. Riassumendo, possiamo dire che sono dei dolcetti formati da due cialde colorate, farciti con confetture o creme di vario tipo. Dei dessert non solo sfiziosi, ma anche belli da vedere.

cofanetto 18 macarons
macaron fragola e menta

Cofanetto 18 macarons

0 out of 5
36,00
Quick view
cofanetto 6 macarons
macaron fragola e menta

Cofanetto 6 macarons

5.00 out of 5
13,00
Quick view
cofanetto 6 macarons
macaron tartufo bianco

Cofanetto 6 Macarons Lusso Salati

0 out of 5
20,00
Quick view

 

BEIGNET

Il beignet – o bigné, per scriverlo all’italiana – è un piccolo dolce di forma tondeggiante, realizzato con pasta choux, una pasta dal sapore neutro utilizzata in pasticceria. Nella sua accezione originaria è fritto e spolverato di zucchero, spesso farcito con creme o confetture di vario tipo. Il termine viene però usato oggi per indicare genericamente dolcetti di pasta choux farciti con crema e ricoperti di glassa.

 

ÉCLAIR

Prendete un bigné ripieno e allungatelo: ecco che avrete un éclair. Certo, si tratta di una semplificazione, ma il succo è questo. Dolcetto di forma oblunga realizzato con pasta choux, è di solito farcito con crema pasticcera, cioccolato, panna o crema di caffè e ricoperto con glassa.

 

MILLEFOGLIE

Dolce tradizionale francese formato da tre strati di sottile pasta sfoglia farciti da due strati di crema pasticcera, la mille-feuille è però conosciuta anche in varianti che comprendono panna, confettura o frutta fresca. In genere è ricoperta di glassa o di cioccolato.

 

CROISSANT

Sebbene possa vantare numerosi antenati dalle caratteristiche simili, il croissant vero e proprio trae origine dalla celebre Boulangerie viennoise aperta al 92 di rue de Richelieu a Parigi. Secondo alcune fonti, la forma rimanda alla mezzaluna degli Ottomani. Durante l’assedio di Vienna, sarebbero stati i panettieri già svegli all’alba ad avvertire dell’arrivo del nemico, respinto così dalle truppe austriache. Per celebrare l’avvenimento, sarebbe stato inventato un dolce a mezzaluna, da cui poi avrebbe mutuato la forma il croissant, realizzato con pasta sfoglia e una notevole quantità di burro, spesso poi farcito con confetture di vario tipo.

 

BRIOCHE

Dolce lievitato e cotto al forno, realizzato con farina, uova, butto e lievito. È sovente farcito con marmellate o creme. Per quanto in Italia, soprattutto al nord, si utilizzi il termine brioche per indicare anche il croissant, si tratta di due cose differenti.

 

PROFITEROLE

Tra i dolci tipici francesi rientra anche il profiterole, formato da una serie di bignè farciti di panna, crema pasticcera, crema chantilly oppure gelato e ricoperti cioccolato (alle volte caldo).

 

FINANCIER

Dolcetto “da tè” francese a base di farina di mandorle o mandorle tritate, burro, uova, zucchero e farina. Il nome deriverebbe dal fatto che Lasne, il pasticcere che li ha fatti diventare di moda riadattando al gusto dell’epoca la ricetta tradizionale dell’ordine religioso delle visitandine (da cui il nome alternativo visitandine), sul finire del XIX secolo cominciò a produrre questi dolcetti nella zona della Borsa di Parigi. Visto il successo riscontrato tra gli operatori di finanza, avrebbe poi modificato la forma da ovale a rettangolare, per ricordare un lingotto d’oro.

 

TARTE TATIN

Originaria della zona di Sologne, nella Loira, questa torta sembrerebbe nata per caso: una delle sorelle Tatin, proprietarie dell’Hotel Tatin, avrebbe infornato delle mele dimenticandosi l’impasto, lasciandole così caramellare nel burro e nello zucchero. Accortasi dell’errore, avrebbe semplicemente aggiunto l’impasto sopra le mele, direttamente nel forno, per poi capovolgere la torta una volta cotta. Il risultato sarebbe stato talmente apprezzato da convincere le sorelle a ripetere questo “fortunato errore”.

 

CRÈME BRÛLÉE

Uno dei dolci tipici francesi più conosciuti e apprezzati: si tratta di una deliziosa crema composta di giallo d’uovo, zucchero e vaniglia, con sopra una crosta di zucchero caramellato. Semplice, ma semplicemente divina.

 

ÎLE FLOTTANTE

Il nome di questo dolce (noto anche come œufs à la neige) significa letteralmente “isola galleggiante”. In questo caso, l’isola consiste in una soffice “meringa” a base di albume e zucchero scottati in acqua bollente, mentre il mare è rappresentato da una base di crema inglese. Un dessert gustoso e coreografico.

 

SAINT HONORÉ

Chiamata così in onore del santo patrono dei panettieri e pasticceri, la torta Saint Honoré è realizzata con una base di pasta sfoglia e pasta choux, farcita solitamente con crema pasticcera o crème chiboust (crema pasticcera e meringhe), decorata da una serie di bigné farciti con lo stesso tipo di crema e “incollati” alla base con panna oppure caramello.

 

MADELEINE

Dolce tradizionale francese originario di Commercy, nella Lorena, noto soprattutto per avere ispirato una serie infinita di ricordi nel narratore di Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust. Molto semplice, a base di farina, uova, burro, zucchero e scorza di limone, è caratterizzato dalla classica forma a conchiglia.

 

MOUSSE AU CHOCOLAT

Dessert cremoso a base di cioccolato e bianco d’uovo, ma che nelle sue differenti varianti può comprendere numerosi altri ingredienti. Buono anche speziato, ad esempio con zenzero o cannella.

 

(Immagine di Ewan Munro)

COUPON SCONTO 10%

SULL'ACQUISTO DI MACARONS*:

*valido solo per un acquisto

MACARONS2018